Posare un pavimento fai da te

La posa delle piastrelle a regola d’arteWeb Hosting

Un pavimento con caratteristiche di resistenza e bellezza è un pavimento posato bene.

Ecco alcuni accorgimenti di cui tenere conto per posare da soli le piastrelle:

 

  • supporto
  • Per posare un pavimento da soli ,si devono fare alcune considerazioni che sono importanti per la buona riuscita del lavoro.
    Esaminare le condizioni del fondo di posa che se non è perfettamente allineato ,va stuccato e riempito negli eventuali avvallamenti e rendendolo perfettamente livellato.

    • La base del pavimento dev’essere perfettamente pulita ,livellata senza  irregolarità. E’ perfettamente comprensibile che nel caso esistano avvallamenti il risultato non può essere che, negativo.
    • Se la superficie è già piastrellata controllare che non vi siano rotture , o crepe,e in tal caso riempirle e livellarle.Per incollare il nuovo pavimento utilizzare la colla specifica,consigliata  dalla ditta produttrice

    Attrezzi:

    1. Spatola dentata
    2. Livella a bolla d’aria
    3. Raschietto in gomma
    4. Trapano/mescolatore
    5. Tagliapiastrelle
    6. Regolo
    7. Gomma per pulire le fughe
    8. Filo da muratore
    9. Tenaglia per piastrelle
    10. Pistola per cartucce
      Per procedere a questa operazione ecco un video che sicuramente vi aiuterà,e se ritenete sia un’operazione che non fa per voi è meglio affidarsi a un professionista.
  • Se questo articolo t’interessa ,e sei pronto per la posa delle tue piastrelle approfitta di questa offerta sul pavimento in ceramica  effetto legno nel formato 16×100 Wood 161 CE
  • preparare la posa
  • alt1_substep1_traccia
    I punti di riferimento: Per evitare di avere piastrelle tagliate al centro della stanza, traccia una linea perpendicolare alla porta d’entrata, fino alla parete opposta. Se la porta è vicina a un angolo, traccia la linea a partire dal centro della parete, per meglio equilibrare i tagli laterali.
  • Posare  la prima fila di piastrelle intere lungo questa linea, solo posizionadole senza incollarle: usa i distanziatori per tenere conto della larghezza delle fughe.
  • alt3_substep3_prendi
    Per continuare ,si deve considerare il riferimento del  bordo dell’ultima piastrella posata.
  • Tracciare successivamente  una seconda linea perpendicolare alla prima. Lasciando  uno spazio di dilatazione perimetrale di 10 mm. Una volta effettuata la prova rimuovi le piastrelle posate.
  • In fase di acquisto è consigliato acquistare il 13% di materiale in piu’ ,per compensare rotture o quant’altro;inoltre, prima di incollarle mescolarle tra loro per far si che non vi siano differenze evidenti di tono.

 ‘pagina visualizzata’)

Se questo articolo t’interessa ,e sei pronto per la posa delle tue piastrelle approfitta di questa offerta sul pavimento in ceramica effetto legno nel formato 16×100 Wood 161 CE

IN OFFERTA SOLO IL MESE DI Ottobre sino ad esaurimento

disponibili in 2° scelta rimasti 30mq

prezzo offerta 14,7/mq+ iva

BELLISSIMO SEMBRA VERO!!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lapenna

Agente Commerciale di maga-ceramiche ,non che, titolare di questo blog

Lascia un commento