Uova di pasqua fai da te

UOVA DI PASQUA FAI DA TE

Oggi  il sole  irradia di luce tagliente le cose  e la natura.Finalmente,dopo ,qualche giorno freddo  di pioggia,guardo,da un vetro della finestra,gli alberi fioriti  e le foglie nuove, ricordandomi di colpo che siamo già in primavera .

Presto la Pasqua sarà alle porte,in questo piacevole pensiero,  il lavoro  mi pesa meno.

Pregusto il sapore del lungo weekend, e le piacevoli giornate all’aria aperta, in compagnia di amici e parenti , risate e scherzi.
Per fortuna , sembra che la tradizione della Pasqua , oltre ad essere per noi cristiani la festa religiosa per eccellenza ,a distanza di anni dalla creazione, è tra  i pochi patrimoni che il progresso non riesce a sostituire. Teniamocela stretta

FACCIAMO FESTA stando insieme e possibilmente con qualcosa che, come  le Uova pasquali , affondino le  radici nella tradizione ma  che siano  comunque al passo coi tempi.

Che c’è di meglio,se non  preparare le  uova di cioccolato con le nostre mani?

Probabilmente tutto,però mi sento di dire ,che questo dolce preparato e personalizzato da noi, acquista un valore  maggiore agli occhi dei nostri bambini e amici.

Uova-di-pasqua-fai-da-te

LA RICETTA Ingredienti:

500gr di cioccolato fondente di copertura
termometro per dolci (detto anche caramellometro)due mezzi stampi per uova di Pasqua di media grandezza

Preparazione:

Portare ad ebollizione una grande pentola non completamente piena d’acqua; Abbassare la fiamma ed immergere il pentolino con il cioccolato a pezzi;lasciare fondere completamente; Controllare che la temperatura del cioccolato rimanga intorno ai 42 gradi centigradi,spegnere il fuoco;

versare 3/4 del cioccolato su una superficie liscia (vetro, ceramica, porcellana o al limite marmo); il rimanente cioccolato rimetterlo a bagnomaria ma a fiamma spenta. Lavorare il cioccolato con una cucchiaio di plastica, o qualcosa del genere, sino a che raggiunga i 30 gradi centigradi; Raccogliere il cioccolato lavorato e versarlo nel pentolino dove si trova il resto del cioccolato; Controllare la temperatura: se è sensibilmente minore di 35 gradi, rimettere il pentolino a bagnomaria sino al raggiungimento di tale temperatura; Versare in fretta il cioccolato nei due mezzi stampi facendoli roteare, in modo da foderarli completamente di cioccolato; Dopo alcuni minuti il cioccolato inizia a solidificarsi; mettere in frigo per un paio di ore; Togliere da frigo; per togliere le due metà di uovo, premere delicatamente dietro i due mezzi stampi; Prima di riunire le due metà, con un coltellino pareggiare i bordi; Infornare una teglia da forno vuota nel forno gia caldo per 15 minuti; Appoggiare per un attimo sulla teglia calda le due metà in modo fa ammorbidire leggermente i bordi ed immediatamente riunirle in modo da ricomporre l’uovo facendo combaciare i bordi. E poiche’ questo è un blog dedicato alla  grafica vi invito a  scaricare queste cartoline gratuite per i vostri amici

http://cartoline.auguri.it/cartoline_auguri_gratis_buona_pasqua_1.html </div><!google_ad_section_end->//

 

Questi articoli sono realizzati grazie al sostegno di gente come voi.
Cliccando sulla pubblicita’ inserite nelle pagine potrete trovare ulteriori informazioni ,offerte e sconti su cio’ che v’interessa

// ]]>
http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js
//
//

lapenna

Agente rappresentante ,grafico